NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

Prof.ssa dott.ssa Maria Caterina Anoja

Finalità e obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire allo studente una conoscenza dei principi di Neuropsichiatria Infantile ritenuti fondamentali per tutti coloro che sono in contatto con il mondo del bambino e dell’adolescente delle loro famiglie e delle Istituzioni e o Strutture da loro frequentati e che contribuiscono alla crescita del minore al fine di:
A) acquisire una conoscenza teorica e le competenze professionali necessarie di neuropsichiatria infantile per
contribuire alla
presa in carico globale (soggetto, famiglia, scuola e strutture tempo libero) di minori a rischio o affetti
da disturbi o patologie neuro-psichiatriche
lettura e comprensione delle fragilità dei minori e all’impatto di queste nella scuola e nei processi di
apprendimento e di partecipazione e inclusione nei diversi contesti di vita
conoscenza in relazione alla fase di crescita del soggetto delle problematiche psicosociali correlate alla
patologia cronica ;
B) acquisire conoscenza in correlazione all’età dei principi di tutela e promozione della salute mentale e di
prevenzione delle malattie neuro-psichiche
C) conoscere per contribuire al superamento dello stigma in tale fascia di età
D) acquisire competenze metodologiche e competenze personali nella relazione col minore e strumentali in
relazione alla fase di crescita, all’età cronologica e alla problematica Neuropsichica di cui il minore è
portatore es . gioco, disegno, narrazione rappresentazione ecc
E) saper utilizzare e riadattare nella propria attività le nozioni di base utili per facilitare (in una prospettiva
biopsicosociale) la collaborazione - scuola - famiglia - strutture - servizi sanitari necessari per la presa in
carico di minori con patologia neuropsichica

 

Argomenti del corso

Il corso si propone di affrontare i seguenti argomenti
La Neuropsichiatria Infantile : Radici storiche e sviluppo della disciplina e Organizzazione dei Servizi, Missione, Valori Ispiratori, Mandato, Competenza, Modalità Operativa, Campi di intervento, Presa in carico e lavoro di Rete
Il bambino questo sconosciuto:
Introduzione ai concetti generali di genetico ed epigenetico, evoluzione, crescita, e sviluppo di competenze motorie, emotive, linguistiche, cognitive, relazionali, di adattamento
Nozioni riguardanti le modalità e i fattori di crescita: sostegno ambientale e resilienza, e di rischio evolutivo: fallimento ambientale sofferenza infantile, trauma; la sensorialità, le emozioni e lo sviluppo della Mente la fragilità e la tutela della salute mentale in età evolutiva
Crescita e patologia: dall’ipotesi diagnostica alla scelta dell’Intervento:
osservazione, valutazione e scelta dell’intervento: strumenti, metodologia e prassi
La patologia neuropsichiatrica infantile :
definizione dei concetti di: ritardi, disordini, disturbi e patologie
menomazione, disabilità ed handicap
tipologie delle patologiche prevalenti
informazioni sintetiche su alcune condizioni di salute in ambito neuropsichiatrico infantile :
disturbi sensoriali e le problematiche Neuropsichiatriche
principali disturbi neuropsichiatrici in età evolutiva età dipendenti:
disturbi precoci, della Prima e Seconda Infanzia, della pre e adolescenza
disturbi Neurologici, Neuropsicologici, psichiatrici e affettivo relazionale
disturbi dello spettro autistico e del neuro sviluppo
disturbi del linguaggio e dell’Apprendimento e alcuni concetti generali su:
dinamiche emotive e processi di insegnamento apprendimento
Dal trattamento al Progetto di vita : come aiutare i bambini a crescere malgrado le difficoltà
definizione dei concetti di:trattamento presa in carico, governo clinico, intervento di rete:
interventi diretti sul minore
indiretti per il minore; contesti competenti
definizione dei concetti di Inserimento, integrazione, inclusione
nozioni relative alla modalità operativa, e ai criteri di scelta degli interventi
La relazione d’aiuto nella presa in carico clinica, riabilitativa e nel progetto di vita
L’Educatore nell’equipe multidisciplinare in Neuropsichiatria Infantile

 

Metodologia didattica

Sono previste lezioni frontali con utilizzo di compiuter e momenti esperienziali

 

Testi di studio e di approfondimento

Approccio evolutivo alla neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolscenza
M. Grazia Martinetti, M. Cristina Stefanini pubblicato da Seid Editori ED. Firenze 2012.
Un aiuto per crescere.
Come prevenire e affrontare le difficoltà di sviluppo dei bambini e degli adolescenti
Pietro Pfanner - Mara Marcheschi pubblicato da Giunti Editore

 

Verifica di profitto

L'esame consiste in una prova orale al termine del corso. E’ richiesta la conoscenza di tutti i contenuti proposti .

© 2018 isitutouniversitariopratesi AGENZIA FORMATIVA "DANILO DOLCI" C.F.: CTLPTR55A02H224R