PSICOLOGIA DELLA SVILUPPO

Prof. AGOSTO – Prof.ssa FIORE

Finalità e obiettivi formativi

• acquisire le conoscenze fondamentali sullo sviluppo psichico della persona
• appropriarsi degli strumenti per continuare ad approfondire tale studio e per analizzare le funzioni sociali delle ricerche e delle teorie sullo sviluppo umano

 

Argomenti del corso

Il corso è articolato in una parte di approfondimento teorico generale e una di tipo laboratoriale e di ricerca.
A. Gli argomenti di approfondimento teorico riguarderanno:
• La definizione di “Sviluppo”, “Età evolutiva” e “Psicologia dello sviluppo nel ciclo di vita” (“Life-span Psychology”). L’oggetto di studio della disciplina. Le caratteristiche generali dello sviluppo umano
• Le principali teorie dello sviluppo psicologico: lo sviluppo cognitivo secondo Piaget, lo sviluppo morale secondo Kohlberg, lo sviluppo psico-sessuale secondo Freud, lo sviluppo psico-sociale secondo Erikson
• Il Nono stadio dello sviluppo psicosociale e la gerotrascendenza
• Alcune tematiche sullo sviluppo psicologico durante l’infanzia: l’incidenza della relazione con l’insegnante e della scolarizzazione, il comportamento aggressivo e il bullismo, l’amicizia e i rapporti di gruppo, le relazioni familiari e gli stili educativi, l’incidenza della televisione e degli altri schermi, il problema della disciplina
• Alcune tematiche sullo sviluppo psicologico in adolescenza: il rapporto con i genitori e con i coetanei, delinquenza e devianza, la formazione dell’identità, l’educazione ai valori secondo Viktor Frankl, alcool, smartphone e rete, la subcultura emo..
B. La parte laboratoriale e di ricerca verterà sul tema dell’adolescenza e in particolare, dopo una prima contestualizzazione dell’ adolescenza-gioventù nella storia e dei problemi di metodo nelle ricerche sull’adolescenza, sceglieremo alcuni tra i seguenti temi da approfondire con il metodo qualitativo delle storie di vita: il vissuto della storia pubertaria, la famiglia, la scuola, i gruppi di adolescenti, l’amicizia, l’innamoramento e l’amore, lo sviluppo psicosessuale, tempo libero e consumismo, le rappresentazioni sociali e la legislazione, il lavoro e la disoccupazione.

 

Metodologia didattica

Lezioni teoriche frontali con l'ausilio di schemi e dispense, confronto sistematico tra le teorie e la propria storia di vita favorendo in particolare, con lavori di gruppo e il dialogo, un raffronto tra pari e la possibilità di rispecchiarsi nei giovani di categorie particolarmente emarginate perché esse permettono di individuare meglio i meccanismi sociali e psichici di emarginazione sociale e la necessita di impostare il lavoro psicologico in un contesto sociale più ampio

 

Testi di studio e di approfondimento

BERTI A. E. – BOMBI A. S., Corso di Psicologia dello sviluppo, Il Mulino, 20184;
BELACCHI C., Lo sviluppo psicologico. Teorie e interpretazioni, Carocci, 2018.
ERIKSON J., Il nono stadio; Età senile e comunità; Gerotrascendenza, in ERIKSON E., I cicli della vita. Continuità e mutamenti, Armando, 2003
LUTTE G., Psicologia degli adolescenti e dei giovani, Il Mulino, 1987 (versione telematica aggiornata)
LUTTE G., Principesse e sognatori nelle strade in Guatemala e il loro movimento autogestito, il MO.JO.CA., Edizioni QUALEVITA e AMISTRADA, 2018
MILLER P., Teorie dello sviluppo psicologico, Il Mulino, 20115

 

Verifica di profitto

• Ricerca con storie di vita  

© 2018 isitutouniversitariopratesi "Oratorio Salesiano S.Antonio di Padova” c/o Istituto Universitario Don Giorgio Pratesi Via G. Verdi, 1 88068 Soverato (CZ) Partita Iva: 00306130790 Codice destinatario: QULXG4S