Anno Accademico 2021-2022
Psichiatria sociale
Prof. Cortese Domenico

Il corso si propone di trasmettere una conoscenza di base che consenta allo studente :

  • di orientarsi tra i principali approcci teorici alla comprensione della psichiatria,
  • di applicare le tecniche di colloquio, di counselling, e di interazione professionale,
  • di conoscere la legislazione e la storia dell’organizzazione dei servizi territoriali,
  • di apprendere ed utilizzare elementi di classificazione diagnostica,

al fine di consentire una adeguata integrazione professionale in un lavoro di equipe multidisciplinare.

 Programma/Contenuti

  1. Inquadramento generale di riferimento

Ambiti della psichiatria sociale. Concetti di normalità, elementi di diagnosi, anamnesi e status.

  1. Approfondimenti

I seguenti argomenti verranno approfonditi trattando in modo integrato: un inquadramento generale, cenni sulle basi funzionali ed anatomiche, i metodi  e modalità descrittive,  i quadri psicopatologici , cenni sulla terapia e sui modelli di intervento:

  1. La coscienza, sonno e veglia, attenzione e concentrazione, l’orientamento spaziotemporale.
  2. Percezione e memoria.
  3. Aggressività, impulsività, disturbi della condotta, (bullismo).
  4. Pensiero e linguaggio, intelligenza, affettività.
  5. Dipendenze comportamentali.
  6. Sessualità.

 

Testo

Scharfetter C., Psicopatologia generale, Roma, Giovanni Fioriti Editore (3 ed), 2018

Metodi didattici

  • Lezioni frontali nelle quali verranno suggeriti approfondimenti e sarà incoraggiato un ruolo attivo da parte degli studenti nella discussione e nella ricerca di materiale bibliografico.
  • Analisi e discussione in gruppo di casi clinici ai fini della valutazione in contesto di equipe.
  • Seminari di confronto con esperti operanti nei Servizi Territoriali (Organizzazione, gioco d’azzardo, bullismo).
  •  

Modalità di verifica dell’apprendimento

Esame orale