Anno Accademico 2021-2022
Storia dell’educazione
Prof.ssa Mariateresa Muraca

Finalità e Obiettivi formativi

Il corso mira a offrire una visione complessa delle principali problematiche teorico-pratiche con le    quali si è confrontata l’educazione lungo la sua storia. Prediligeremo un taglio tematico a una prospettiva strettamente cronologica, allo scopo di individuare affinità e divergenze tra esperienze e riflessioni educative attraverso il tempo e lo spazio. Accanto ad autori che costituiscono punti di riferimento fondamentali del pensiero pedagogico, daremo spazio al pensiero delle donne sull’educazione e a concezioni educative non occidentali. Quindi ragioneremo sulle modalità attraverso le quali il sapere pedagogico si è accreditato scientificamente. Le lezioni adotteranno una metodologia dialogica, allo scopo di configurare una situazione densamente formativa e problematizzante. In questo senso, l’obiettivo del corso è favorire una conoscenza critica e articolata degli apporti della riflessione e delle pratiche educative rispetto ai temi fondanti la professione dell’educatrice e dell’educatore.

 

Argomenti del corso.

  1. Introduzione alla storia dell’educazione: contenuti e metodi.
  2. Cos’è l’educazione? Metafore e immaginari: la metafora maieutica (Socrate e Dolci), botanica (Rousseau, Freinet e Gramsci), meccanica e finanziaria.
  3. L’educazione in contesti non occidentali: Egitto, Cina e Centroamerica.
  4. Pedagogie popolari, femministe e decoloniali contemporanee.

 

Metodologia didattica

Il corso si baserà su lezioni frontali ma verranno incoraggiate l’interazione e la partecipazione degli studenti attraverso interventi, discussioni e lavori in piccoli gruppi.

 

Testi di studio e di approfondimento

Due testi a scelta tra:

 

Danilo Dolci, Palpitare di nessi, Mesogea.

Danilo Dolci, Conversazioni contadine, Il Saggiatore.

Paulo Freire, Pedagogia degli oppressi, EGA.

Paulo Freire, Pedagogia della speranza. Un nuovo approccio alla pedagogia degli oppressi, EGA.

Antonio Gramsci, L’alternativa pedagogica, Editori riuniti University Press.

Ada Gobetti, Diario partigiano, Einaudi.

bell hooks, Insegnare a trasgredire, Meltemi.

bell hooks, Elogio del margine, Tamu.

Carla Lonzi, Sputiamo su Hegel e altri scritti, Scritti di rivolta femminile.

Don Lorenzo Milani, L’obbedienza non è più una virtù, SEF.

Mariateresa Muraca (a cura di), Conversazioni dal Sud. Pratiche politiche, educative e di cura, in corso di pubblicazione.

Scuola di Barbiana, Lettera a una professoressa, SEF.

 

O altri da concordare con la docente.

 

    

Verifica profitto:

Colloquio orale e lavori di gruppo.